le chiese hanno riaperto ai fedeli

    in chiesa in sicurezza 1 in chiesa in sicurezza 2

 

in chiesa in sicurezza 1

in chiesa in sicurezza 2

 

 

 

 

 

RIPRESA DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE APERTE AL PUBBLICO

Grazie alle ultime ordinanze della CEI e del Ministero della Repubblica, dallo scorso 18 maggio sono riprese le celebrazioni liturgiche pubbliche, con l’osservanza di precise regole e disposizioni così come spieghiamo più sotto dettagliatamente.

ECCO LE INDICAZIONI CONCRETE A CUI TUTTI DEBBONO PRESTARE ATTENZIONE

(I CARTELLI INFORMATIVI SONO AFFISSI  AGLI INGRESSI DELLE CHIESE)

Quali cautele dobbiamo avere per poter riprendere le Celebrazioni in sicurezza? Quali indicazioni seguire per pregare insieme  tutelando la salute di tutti?

Chi può entrare in Chiesa per seguire la Celebrazione?

Possono accedere alla chiesa per partecipare alla S.Messa i fedeli in salute, mentre NON possono farlo le persone che hanno sintomi influenzali o disturbi respiratori,  una temperatura corporea superiore a 37 gradi e mezzo e coloro  che sono stati a contatto con persone positive al Covid 19 negli ultimi 14 giorni.

Cosa serve per accedere alla Chiesa o nel luogo in cui verrà celebrata la Santa Messa?

E’ indispensabile indossare la  mascherina – che dovrà essere tenuta sempre – e disinfettare le mani prima di entrare,  utilizzando i liquidi igienizzanti collocati agli  ingressi .

Come entrare in Chiesa?

Poiché si deve rispettare il distanziamento sociale,  cioè  la distanza di almeno un metro e mezzo tra una persona  e  un’altra, si entrerà in Chiesa uno alla volta, seguendo le indicazioni fornite dal personale del servizio d’ordine. Questa modalità richiederà un po’ di tempo, quindi sarebbe meglio non arrivare all’ultimo momento .          Poiché per  ogni luogo di culto è stato definito il numero massimo di persone che possono accedervi,  una volta raggiunto tale limite, nessuno potrà più entrare: nessuno insista!

Dove sedersi?

Una volta entrati, seguendo le indicazioni del personale del servizio d’ordine, si dovrà occupare il posto  indicato (che sarà quello disponibile più distante dall’ingresso), e si dovrà restare al proprio posto, mantenendo sempre la  distanza di sicurezza  di almeno 1 metro dagli altri fedeli .

Quali cambiamenti ci saranno durante la S.Messa ?

Non saranno disponibili i foglietti, non avverrà lo scambio della pace con la stretta di mano. Non verranno raccolte le offerte durante la celebrazione, ma sarà possibile lasciarle nelle cassette poste vicino agli ingressi. Il Sacerdote, durante il rito della Comunione, darà le indicazioni per la distribuzione dell’Eucarestia.

Come uscire dalla Chiesa?

Si uscirà uno alla volta, partendo dai posti più vicini all’uscita, seguendo le indicazioni del personale del servizio d’ordine,  mantenendo la distanza dalla persona che ci  precede di almeno un metro e mezzo.

I LUOGHI DI CULTO, COMPRESE LE SAGRESTIE, SARANNO IGIENIZZATI REGOLARMENTE AL TERMINE DI OGNI CELEBRAZIONE, SECONDO LE DISPOSIZIONI VIGENTI

Celebrazioni feriali e festive nelle nostre Chiese dopo CoVid-19 (fino a nuova comunicazione)

orario chiesa san Martino

FERIALE: 8.15; 18.00 (Lodi: 8.00) – PREFESTIVO: 18.00 – FESTIVO:8.30;10.00;11.30;18.00 (Lodi: 8.15)

(la S.Messa delle ore 10.00 sarà trasmessa su canale parrocchiale  Youtube )

orario chiesa san Giuseppe

FERIALE (Lunedì, Mercoledì e Venerdì): 9.00 – PREFESTIVO: 17.00 – FESTIVO: 10.30

orario chiesa Madonna in Campagna

FERIALE (Martedì e Giovedì): 18.00 – FESTIVO: 8.30; 10.00

orario chiesa santa Monica, Ospiate

FERIALE: 18.00 – PREFESTIVO 18.00 – FESTIVO: 8.30; 10.30

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

SANTE CONFESSIONI

È possibile accostarsi individualmente al sacramento della riconciliazione mantenendo il distanziamento di circa 1mt e mezzo, entrando nel luogo indicato uno alla volta, con la garanzia del rispetto della riservatezza. Pertanto, ci si potrà accostare alla confessione sempre al sabato dalle 15.30 alle 18.00:

  • presso la cappella dell’Oratorio Femminile Maria Immacolata – don Matteo
  • presso la cappella San Francesco (chiesa San Martino) – don Luca
  • presso l’atrio del corridoio che porta all’altare della Madonna (chiesa San Martino) – don Vincenzo
  • presso lo studio di don Maurizio
  • presso la chiesa di San Giuseppe – don Albert

Per confessioni o colloqui personali in settimana, è sufficiente prendere contatti direttamente con i singoli sacerdoti.